Funzionamento Impregnatrici spruzzatrici serie Spray-Matic

Spruzzatrici ISVE: come funzionano

Le spruzzatrici ISVE sono costituite da un robusto telaio in acciaio con possibilità di regolarne l'altezza, al fine di adeguarla al piano di altre macchine operatrici. Le pareti e i fondi della camera di trattamento sono in acciaio inox, come tutte le parti che vengono a contatto con il prodotto impregnante.

Caratteristiche generali

Tutte le spruzzatrici Spray Matic sono divise in due parti:

  • la zona anteriore dotata di un circuito principale per la nebulizzazione della soluzione preservante
  • la zona posteriore riservata alla spazzolatura ed alla pulizia della macchina. Gli ugelli di nebulizzazione sono regolabili e dotati di chiusura individuale per poter scegliere le superfici da trattare.

Il circuito ausiliario di pulizia dispone di 10 ugelli fissi e prevede la possibilità di collegare una lancia a pressione, per raggiungere manualmente le zone più difficili della camera di trattamento.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Come funzionano

Le spruzzatrici industriali ISVE sono progettate per garantire massima praticità di utilizzo e precisione.  Il profilato viene introdotto nella camera di nebulizzazione e irrorato con la soluzione impregnante. L'avanzamento dei pezzi si ottiene grazie a dei rulli motorizzati che hanno una velocità variabile da 10 a 48 metri/minuto. Nella seconda parte dell'impianto, poco prima dell'uscita, il profilato passa attraverso 4 serie di spazzole rotanti, disposte sugli assi orizzontali e verticali, che provvedono ad uniformare le superfici trattate. I set di spazzole sono montati su carrelli con volantino a vite per poterne regolare la posizione. L'impregnante che non rimane sui pezzi viene recuperato e, dopo essere stato filtrato, riutilizzato per il trattamento evitando qualsiasi sprecoLa camera di trattamento è stata progettata per consentire un facile accesso a tutti i sistemi di funzionamento della Spray-Matic.

Particolare delle spazzole

Particolare ugelli di nebulizzazione

Le sezioni dei pezzi che possono essere inseriti nella macchina vanno da 20x10 a 200x200 mm per la 200/200 e da 20x10 a 300x300 per la 300/300, con lunghezza minima per entrambe di mm 1000 (optional 300 mm).

- 1 motore di avanzamento
- 4 motori di comando
- 1 motore per pompa spruzzatrice